English | Italiano Regia Marina Italiana

Mezzi Insidiosi



Dopo la realizzazione, nell'estate dei 1940, dei primi barchini M.T.S. (Motoscafi da Turismo Siluranti), la Regia Marina studi˛ vari perfezionamenti realizzando lo M.T.S.M.A., versione "allargata" dei precedente. Il primo tipo aveva un dislocamento di 1,75 t, e immersioni di 7,1 5 x 2,1 x 0, 5 m; l'apparato motore era costituito da un motore a scoppio da 90 HP, che gli imprimeva una velocitÓ max. di 28 nodi, con una corrispondente autonomia di 90 miglia.

Nella versione "modificata" del 1941 il dislocamento pass˛ a 3 tonnellate e le dimensioni furono di 8,4 x 2,2 x 0,6 m. I motori a scoppio divennero 2, con un conseguente incremento della potenza a 190 Hp e della velocitÓ a 32 nodi, con una corrispondente autonomia di ben 200 miglia. la versione M.T.S.M.A. subi ulteriori modifiche ed ebbe tra l'altro una cabina di pilotaggio unica per entrambi gli operatori mentre la versione precedente aveva due abitacoli distinti, accoppiati.

Adattato dall'Immagini di Storia - Decima MAS: I mezzi d'assalto della Marina Italiana - N7 gennaio 1995


Copyright ę 1996-2018 REGIAMARINA (TM). All rights reserved.